Novità in rete

CaneSeduto”, “fermo”, “a cuccia”, “andiamo”. I cani non capiscono solo queste parole, le più utilizzate probabilmente per i comandi, ma la loro comprensione si spinge in media a 89 vocaboli e frasi. Alcuni arrivano addirittura a 215. Lo rileva una ricerca della Dalhousie University, in Canada, pubblicata sulla rivista Applied Animal Behaviour Science. Guardando alla razza, i cani da pastore e quelli da compagnia sono quelli che rispondono a più parole e frasi. 

I primi includono Australian Shepherd, Border Collie, Welsh corgi cardigan, pastore americano nano e cane da pastore scozzese Shetland. Quelli da compagnia Bichon Frise, Cavalier King Charles Spaniel, Chihuahua e diversi tipi di barboncino. Il team di ricerca ha intervistato 165 proprietari di cani di razze ed età diverse. Poiché sono stati reclutati online e i sondaggi erano anonimi, gli studiosi non sanno esattamente da dove provenissero.

L'unico requisito richiesto era l'uniformità della lingua, l'inglese, per poter comparare i risultati. È stato chiesto ai partecipanti di segnalare il numero di parole a cui il loro cane risultava in grado di rispondere e che comprendeva. Per ogni parola o frase, è stato chiesto di indicare se credevano che il loro cane rispondesse a quel determinato elemento. Le risposte del cane sono state definite come eccitarsi, cercare qualcuno o qualcosa, guardare in alto, piagnucolare, correre, scodinzolare o eseguire l'azione richiesta (ad esempio "seduto"). È emerso che gli animali rispondevano a un numero di parole compreso tra 15 e 215, con una media di 89. 

Fonte: https://www.lastampa.it/la-zampa/cani/2021/12/11/news/i_cani_comprendono_in_media_89_parole_alcuni_arrivano_anche_a_215-1365139/