Novità in rete

2013

citesStop al commercio illegale degli animali e delle piante in via d'estinzione su internet. È stato siglato il 18 giugno il protocollo d'intesa tra il Corpo forestale dello Stato, eBay Annunci e Subito.it, i due più noti siti di annunci in lingua italiana, che da soli raggruppano il 90% del mercato delle inserzioni on-line. Il commercio elettronico di specie protette ha, infatti, assunto negli ultimi anni una dimensione particolarmente significativa visto il proliferare di siti specializzati nelle vendite on-line.

Il Servizio CITES del Mipaaf (Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali) il 23 aprile scorso, nel corso di una riunione, ha approvato le nuove regole di consultazione dei Commissari, finalizzate allo snellimento delle procedure per la formulazione dei pareri di competenza. In particolare, è stato previsto che la Commissione preposta all'attuazione della Convenzione CITES provvederà, con cadenza settimanale, a consultare i Commissari in merito alle richieste pervenute, i quali avranno, a loro volta, una settimana di tempo per esprimere il relativo parere. "Si tratta di una grossa svolta, che comporterà maggior benessere per gli animali che potranno raggiungere in tempi brevi le loro destinazioni finali" ha commentato Marco Bedin Presidente SIVAE (Società Italiana Veterinari Animali Esotici). "Questa procedura renderà gli allevatori italiani un po' più competitivi con il resto degli allevatori europei".

merloIn città la luce artificiale nelle ore notturne e i rumori ambientali sarebbero la causa di cambiamenti nei ritmi circadiani (notte/giorno) e di alcuni cicli biologici negli uccelli. Nelle aree urbane la presenza delle luci notturne artificiali (lampioni, semafori ed altro...), che provocano la variazione del rapporto ore di luce e di buio, determina alterazioni nel ritmo stagionale, nei processi che conducono all'accoppiamento, alla deposizione e alla cova. Gli scienziati del Max Planck Institute for Ornithology di Radolfzell, in Germania, hanno studiato come le condizioni di luce notturna delle città possano influire sul sistema riproduttivo dei merli europei (Turdus merula). La luce notturna indurrebbe un aumento dell'ormone testosterone che determina una riproduzione precoce nel merlo di città rispetto al cugino di campagna. Inoltre nel merlo urbano vi sarebbero variazioni nelle ore di inizio del canto. 

gatto

Giuseppe Piccione e i suoi colleghi della Facoltà di Medicina Veterinaria di Messina hanno condotto una ricerca sui gatti in cui si evidenzia come la vicinanza con l'uomo influenzi il comportamento dei felini di casa, plasmandone la personalità e il comportamento. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Veterinary Behavior e sconvolge il luogo comune per cui il gatto è spirito libero da qualsiasi condizionamento. Lo studio si è svolto su due distinte popolazioni di gatti: in un gruppo i felini convivono con l'uomo in un appartamento molto grande e la notte escono all'aperto,

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.