Novità in rete

caneguida

Cecilia Camellini è la nuotatrice che alle recenti Paralimpiadi di Londra ha vinto due medaglie d'oro stabilendo altrettanti record mondiali nei 100 e 50 metri stile libero, oltre a conquistare la medaglia di bronzo nei 100 metri dorso. Ritornata al Comune di Formigine, la campionessa non vedente ha chiesto all'amministrazione il supporto di un cane guida motivando la necessità in relazione "a un obiettivo importantissimo rispetto alla propria autonomia di vita". L'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna ha stanziato 6 mila euro per l'acquisto di un cane addestrato alla guida dei non vedenti. Il costo complessivo del cane guida è di 11.500 euro, cifra alla quale contribuirà il Comune di Formigine, l'Assemblea

legislativa e, in via residuale, la famiglia di Cecilia. Fra le motivazioni che hanno spinto l'Ufficio di Presidenza ad approvare lo stanziamento, "il valore e la determinazione che l'atleta ha profuso per raggiungere gli importanti e prestigiosi traguardi che hanno cambiato la percezione dell'handicap e dello sport per disabili". Un piccolo pensiero sorge spontaneo a tutti i non vedenti, per i quali ogni giorno è una prova olimpica di sopravvivenza tra auto parcheggiate sui marciapiedi, semafori senza segnaletica acustica e altri mille ostacoli!

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.