Notizie dalle aziende

2012

copriunghie per gatti

 

Se non volete tagliare continuamente le unghie del vostro gatto, potreste provare i cappucci colorati antigraffio. L'idea è che in questo modo possano essere salvi sia i vostri mobili che l'umore del micio. Naturalmente, questi copri unghie sono assolutamente non tossici e indolori e possono anche essere presi neutri. Come potete notare
dalla foto, i copri unghie possono essere presi in colori diversi e uno dei siti suggerisce addirittura le combinazioni di colori adatte ai vari periodi dell'anno: rosso e verde per il natale, rosa e violetto per la primavera e via dicendo.

savepet

Dispositivo composto da due rilevatori: il primo collegato al basamento alloggio animale ed il secondo posizionato sul sedile o sulla porta del guidatore. Brevettato e certificato CE. Come funziona? Quando il padrone si allontana dall'auto un segnale acustico e/o luminoso ricorda la presenza dell'animale nella vettura, richiamando l'attenzione dell'autista e delle persone intorno. Il segnale si disattiva prelevando l'animale o con il ritorno del guidatore al posto guida.

cappelli-per-gatti1

Se avete un gatto non dovete preoccuparvi troppo per il suo aspetto. Sono animali vanitosi e molto attenti alla cura del corpo, quindi il grosso lavoro di pulizia e riordino della pelliccia se lo fanno da soli. Questa è una grande comodità e un risparmio di tempo niente male, anche se qualche padrone particolarmente servizievole potrebbe soffrire un po' questa indipendenza felina. Quindi, se volete occuparvi del vostro animale, dovrete farlo in altri modi. Un esempio divertente potrebbe essere prendere almeno uno degli Hats for Cats, una serie di copricapo pensati per i gatti realizzati in moltissime varianti. Trovate dei cappelli eleganti come cilindri o bombette, modelli per i gatti avventurieri come il fedora in stile Indiana Jones, altri più particolari come quello in stile steampunk ricoperto da ingranaggi o quello verde

gabbiauccelli

Facciamo una mangiatoia per gli uccellini? È utilissima sopratutto in inverno quando i nostri amici pennuti non hanno di che sfamarsi. Ci serve una bottiglia in plastica da mezzo litro, due vecchi mestoli in legno, corda, una vite ad occhiello. Se vogliamo decorarla abbiamo bisogno di coloriacrilici, pennelli, un foglio di plastica sottile, corteccia da giardinaggio, colla a caldo. Si inizia tracciando un asterisco sul lato della bottiglia a circa 5-6 cm dal fondo poi ruota di 90 gradi la bottiglia e disegna un altro asterisco a 10-12 cm dal fondo. Dalla parte opposta agli asterischi disegna dei cerchi di 2 o 3 cm di diametro. Usa un taglierino per tagliare le linee dell'asterisco e per ritagliare i cerchi (questo lavoro va fatto da un adulto). Ora prendi il cucchiaio di legno e inserisci col manico attraverso il buco e fallo uscire attraverso le fessure dell'asterisco dalla parte opposta. Togli il tappo della bottiglia e fissa una piccola vite a occhiello nella parte superiore e legaci la cordina per appendere la mangiatoia. Infine, riempi la bottiglia con il becchime (aiutati con un imbuto), richiudi e appendi a un albero la tua mangiatoia! Se vuoi decorarla puoi colorare l'esterno della bottiglia di marroncino con i colori acrilici,

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.