PetPowerdate

L’Associazione europea per la salute degli animali e quella dell'industria degli alimenti per animali da compagnia, AnimalhealthEurope e FEDIAF (rappresentata in Italia da Assalco, l'Associazione Nazionale tra le Imprese per l'Alimentazione e la Cura degli Animali da Compagnia), in occasione della “Giornata Mondiale degli Animali” si sono riunite nell’evento virtuale #PetPower per evidenziare il ruolo importante che gli animali da compagnia hanno svolto durante il lockdown causato dal COVID-19 e per richiedere maggiore attenzione a livello comunitario per le politiche incentrate sugli animali da compagnia.
Durante l'evento, un gruppo di esperti ha parlato dei molti modi in cui i pet giovano alla società e ha individuato una serie di sfide esistenti in Europa relative al possesso di animali da compagnia, in qualche modo esacerbate dalla pandemia da COVID- 19. 

  • L'Eurodeputato Petras Auštrevičius, vicepresidente dell'Intergruppo parlamentare sul benessere degli animali, ha sottolineato la necessità che la Commissione consideri i costi legati alla cura degli animali da compagnia e rifletta su come rendere più accessibili i mezzi per prendersene cura, nonché su come incoraggiare azioni dell'UE contro il commercio illegale di animali da compagnia.
  • Suzie Carley, Presidente della EU Dog and Cat Alliance, ha affermato che è necessaria l'armonizzazione a livello comunitario degli standard del benessere animale per gli allevatori, nonché una maggiore consapevolezza e la segnalazione di commercianti online di animali senza scrupoli. A causa della mancanza di regolamentazione in queste aree, gli animali sono vittime di gravi problemi di salute e benessere.
  • Marie-José Ender-Slegers, Presidente dell’IAHAIO (organizzazione per l’interazione uomo – animale) ha sottolineato le numerose conoscenze apprese dalla ricerca sul legame uomo-animale e ha invitato le agenzie e le autorità pubbliche a intensificare gli investimenti nella ricerca. Studi più approfonditi sulle emozioni e la psicologia degli animali possono aiutare a definire standard migliori per le collaborazioni che coinvolgono animali da compagnia.
  • Claire Guest, CEO di Medical Detection Dogs, ha condiviso lo stato attuale dell’addestramento dei cani per rilevare il COVID-19 e come potrebbero essere in grado di aiutare i paesi a gestire la pandemia. Ricercatrice veterana del potere dell'olfatto di un cane, ha evidenziato come questa competenza si aggiunga ad un lungo elenco di modi in cui i cani aiutano attivamente le persone con vari problemi di salute, tra cui il diabete e le allergie gravi.

Commentando l’evento, il Segretario Generale di AnimalhealthEurope Roxane Feller ha dichiarato:Commentando l’evento, il Segretario Generale di AnimalhealthEurope Roxane Feller ha dichiarato:

“La crisi del Covid-19 ha confermato ciò che i proprietari di animali da compagnia già sanno: gli animali d’affezione arricchiscono le nostre vite da molti anni, fornendo molteplici vantaggi. Questo va ben oltre la compagnia e le opportunità di esercizio e divertimento, ci sostengono nei problemi di salute o mobilità e forniscono sollievo dallo stress o dall'ansia. Il nostro evento sottolinea che affinché le famiglie possano trarre il massimo beneficio dall'introdurre animali nelle loro case, devono anche essere attrezzate e informate per garantire che gli animali ricevano le cure di cui hanno bisogno per essere sani e felici.”

Il Segretario Generale di FEDIAF Raquel Izquierdo de Santiago ha aggiunto:

“Esistono numerose ricerche che dimostrano i benefici degli animali da compagnia per le persone. Tuttavia, vorremmo vedere una maggiore attenzione su questa scienza per costruire politiche comunitarie sul benessere sociale che tengano conto del valore del #PetPower. Parallelamente, dobbiamo aumentare la consapevolezza della proprietà responsabile degli animali da compagnia con standard armonizzati in tutta Europa per garantire il benessere degli animali da compagnia.”

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.